Protesti

 

Protesti

Che cos’è un protesto:

Il protesto è un atto “con forma scritta”, redatto da un pubblico ufficiale, con il quale si rileva formalmente il rifiuto di accettazione o di pagamento di un titolo di credito, nel termine fissato.

L’Ufficio Protesti provvede alla pubblicazione dell’elenco ufficiale dei protesti cambiari mediante il Registro Informatico dei Protesti, che ha sostituito la versione cartacea della pubblicazione dell’elenco stesso già effettuata dalle Camere di Commercio.



Il Registro Informatico dei Protesti è aggiornato:

- mensilmente mediante l’immissione degli elenchi dei protesti redatti e trasmessi dai pubblici ufficiali;

- mediante l’esecuzione di cancellazioni e/o rettifiche nei casi e con le modalità previste dalla vigente normativa.

Le notizie sono conservate nel Registro per cinque anni dalla data d’iscrizione.

L’Ufficio Protesti rilascia, a chiunque ne faccia richiesta, visure protesti su qualsiasi nominativo o denominazione e per l’intero territorio nazionale. Per ottenere il rilascio di tali visure è necessario farne richiesta all’Ufficio Protesti pagando, al momento della domanda, i diritti di segreteria.



Chi può levare il protesto:

- Il Notaio,

- L’Ufficiale Giudiziario,

- L’aiutante Ufficiale Giudiziario,

- IL Segretario Comunale,

- Le Stanze di Compensazione c/o la Banca d’Italia.



Quali sono i titoli protestabili:

- Vaglia cambiari o pagherò (cambiali),

- Tratte,

- Assegni.



Costi e modalità di pagamento

Visure:

€ 2,00 da versarsi direttamente all’Ufficio Protesti al momento della richiesta;

Domande di cancellazione:

I pagamenti potranno essere effettuati in contanti o con carta di credito o bancomat allo sportello oppure tramite piattaforma Pago PA. Per questa modalità visitare il sito https://www.molise.camcom.gov.it/it/la-camera/pagamenti-pago-pa.



Per informazioni:

TEL. 0874/4711

e-mail

Call-center ad esclusivo uso degli Ufficiali Levatori che utilizzano il programma “Arianna Plus”: 199502010

Per l’invio della documentazione è possibile utilizzare la Posta Elettronica Certificata



Termini per la conclusione del procedimento

Pubblicazione ufficiale elenchi protesti mediante immissione nel Registro informatico: 10 gg dalla ricezione dell'elenco.

Cancellazione, rettifica, sospensione effetti protestati dal Registro informatico: 25 gg dalla ricezione dell'istanza.
Contenuto aggiornato al:Lunedì, 26 Aprile, 2021 - 12:19