FAQ Tachigradi Digitali

 

FAQ Tachigrafi Digitali

Cos’è un tachigrafo digitale?
È un dispositivo di controllo per il trasporto su strada.
 
A cosa serve?
Funziona con una smart card e serve a registrare tutte le attività del conducente, la velocità, le distanze, i dati identificativi del veicolo e del tachigrafo stesso, di calibrazione dei dati, nonché i guasti ed i tentativi di manipolazione.
 
Su quali veicoli deve essere montato?
Il tachigrafo digitale deve essere montato su tutti i veicoli di peso complessivo superiore a 35 tonnellate e su quelli adibiti al trasporto di più di 9 persone (incluso il conducente)
 
Cos’è il tachigrafo intelligente?
È un dispositivo avanzato di controllo che, a decorrere dal 15 giugno 2019, dovrà essere installato obbligatoriamente sui veicoli di peso complessivo superiore a 35 tonnellate e su quelli adibiti al trasporto di più di 9 persone (incluso il conducente) di nuova immatricolazione.
 
Quali sono le differenze tra il tachigrafo digitale e quello di nuova generazione?
Il nuovo tachigrafo (cd. intelligente) è una sorta di scatola nera che registra i movimenti del veicolo. Rispetto al precedente, consente di registrare l’orario di inizio e di fine lavoro in maniera più rapida e precisa, grazie anche alla geolocalizzazione del veicolo. Consente, inoltre di snellire l’attività dell’azienda, nonché le operazioni di controllo da parte degli organi di Polizia.

Hai votato 'Scarso'.
Contenuto aggiornato al:Giovedì, 17 Ottobre, 2019 - 12:08