Studi e analisi sul turismo

 

Studi e analisi sul turismo

Nella logica di costruire dei sistemi di attrattività locali il primo step è quello di censire e mappare le risorse attrattive presenti sul territorio.

Con il progetto del Fondo di Perequazione 2015 - 2016 “La valorizzazione del patrimonio culturale e del turismo” la Camera di commercio del Molise , sulla base degli strumenti forniti da Unioncamere, ha individuato n. 8 attrattori che costituiscono il patrimonio storico, artistico, culturale e ambientale del territorio, provvedendo a censire e mappare  dette risorse attrattive.

Gli attrattori individuati sono:

  • AREA ARCHEOLOGICA DI  SEPINO
  • TERMOLI- CASTELLO SVEVO – BORGO VECCHIO
  • COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN VINCENZO AL VOLTURNO
  • CAMPOBASSO MUSEO DEI MISTERI - BORGO ANTICO
  • ISERNIA - MUSEO NAZIONALE DEL PALEOLITICO
  • CAMPOBASSO - MUSEO SANNITICO
  • AGNONE - Museo Storico della Campana - Pontificia Fonderia Marinelli
  • Riserva MaB Unesco Collemeluccio -Montedimezzo

 

 ANALISI SWOT  – Analisi Avanguardie

Facendo seguito alle attività realizzate nella precedente annualità, con il Progetto “ La valorizzazione del patrimonio culturale e del turismo” finanziato con il Fondo Perequativo 2017/2018 , sono stati individuati e mappati due nuovi attrattori e progettate n. 2 destinazioni turistiche analizzando il territorio attraverso una serie di indicatori turistici, verificando l’eventuale presenza di un gestore unico dell’area presa in considerazione , verificando la localizzazione  geografica delle destinazioni medesime dovendo le stesse essere individuate in aree circoscritte i cui comuni siano legati ad una o più aree-prodotto.

Di seguito vengono riportate le analisi realizzate da ISNART







 

Contenuto aggiornato al:Venerdì, 14 Maggio, 2021 - 12:37