Progetto ISACC

 

Progetto ISACC

Programma INTERREG IPA CBC Italia - Albania  - Montenegro

 
logoisacc.jpg
Progetto ISACC

"Sistemi innovativi per migliorare i controlli doganali antifrode"
PARTENARIATO

Lead partner: ITS per la Logistica Puglia (Istituto Tecnico Superiore per la Logistica in Puglia e nell’intero meridione italiano)

IT - Università del Salento 

IT - Camera di Commercio del Molise 

ME - Università del Montenegro 

AL - Istituto Albanese dei trasporti



OBIETTIVI 

Il Progetto ISACC intende contribuire al miglioramento dei processi di ispezione e controlli doganali che interessano le aree coperte dal Programma INTERREG IPA CBC ITALY–ALBANIA–MONTENEGRO, definendo metodologie, modelli, processi e strutture informativi che potrebbero semplificare e armonizzare l'introduzione di un approccio innovativo nelle fasi di ispezione e controllo antifrode nei tre paesi. L'obiettivo principale del progetto è definire una cosiddetta "impronta" doganale, consistente in una piattaforma tecnologica di supervisione doganale che includa tutte le informazioni e i parametri di un bene, con l'obiettivo di verificare in fasi intermedie (punti di controllo doganali) l'invarianza delle informazioni generate attraverso sistemi automatici di analisi dei dati e informazioni di geo-tracking elaborate dalle tecnologie.

Obiettivi specifici del progetto sono: 

- Identificazione di specifiche tecnologie per le diverse aree e fasi di ispezione; 

- Modellazione dei processi a supporto dell’introduzione e dell’utilizzo di tali tecnologie; 

- Definizione dei modelli di scalabilità e replicabilità delle soluzioni anche in contesti normativi differenti (cross-country)

- Definizione dei modelli costi/rischi/benefici rispetto all’introduzione delle nuove soluzioni;

- Definizione di una base informativa che, a partire da fonti eterogenee di informazioni, restituisca conoscenza strutturata e significativa rispetto agli eventi; 



AZIONI

In particolare il progetto raggiungerà gli obiettivi sopracitati attraverso le seguenti azioni (che corrispondono a 3 WP di implementazione e 1 Pilota): 

-  Analisi di desk research sulla situazione attuale delle procedure doganali nei 3 paesi partner del programma (quadro legislativo e stato dell’arte dal punto di vista amministrativo e operazionale); 

-  Protocollo d’Intesa e questionari per il rafforzamento del partenariato attraverso rappresentanti dei beneficiari e attori principali e stakeholder nel campo delle procedure doganali; 

-  Design e Sviluppo di una piattaforma di scambio di dati IT per combattere la contraffazione e la manomissione dei carichi nel trasporto multimodale; 

-  Azione pilota: Test della piattaforma; 

-  Workshop formativi di armonizzazione delle procedure doganali, divulgazione di best practices e diffusione di conoscenze per avvicinare il mondo delle imprese a livello locale e transfrontaliero con le istituzioni competenti sul territorio.



DURATA

1 Luglio 2020 - 31 Dicembre 2021



OUTPUT E RISULTATI
Contenuto aggiornato al:Martedì, 29 Dicembre, 2020 - 11:21