Bando voucher digitali I4.0 anno 2020

 

Bando voucher digitali I4.0 anno 2020

Con determina dirigenziale n. 51 del 15/04/2021 è stato differito il termine per la presentazione della rendicontazione da parte dei soggetti beneficiari del Bando Voucher digitali I4.0 anno 2020. Pertanto la data prevista per la rendicontazione, inizialmente stabilita al 22 aprile 2021, sarà il prossimo 10 giugno 2021.



MODULISTICA RENDICONTAZIONE

Sono disponibili i moduli che le imprese beneficiarie del Bando Voucher digitali  I4.0 Anno 2020 dovranno  utilizzare per la fase di Rendicontazione. Tale documentazione dovrà essere inviata entro 120 giorni dalla data del provvedimento di concessione, ovvero entro il  22 aprile 2021, pena la decadenza dal voucher.

Modello rendicontazione misura unica 2020

Schema relazione finale 2020



AGGIORNAMENTO

Con Determinazione n. 166 del 23 dicembre 2020 è stato approvato l'elenco delle domande ammissibili e concessione voucher a seguito dell'istruttoria amministrativo formale così come previsto all'art. 11 del Bando Voucher Digitali I4.0 - anno 2020.

Con Determinazione n. 154 del 16 dicembre 2020 è stato approvato l'elenco delle domande inammissibili a seguito dell'istruttoria amministrativo formale così come previsto all'art. 11 del Bando Voucher Digitali I4.0 - anno 2020.

Con determinazione n. 127 del 6 novembre 2020 sono stati chiusi anticipatamente i termini per la presentazione delle domande relative al Bando Voucher Digitali I4.0 per esaurimento delle risorse disponibili, come previsto dall’articolo 7 comma 3 del Bando stesso.


Con determinazione n. 111 del 14/10/2020 è stato approvato il Bando VOUCHER DIGITALI I4.0.

Nello specifico, con l’iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2020” si intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese, di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

I progetti dovranno riguardare l’utilizzo di almeno una tecnologia dell’Elenco 1 con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie dell’Elenco 2. E’ possibile includere la pianificazione o progettazione dei relativi interventi.

Elenco 1

  1. manifattura additiva e stampa 3D;
  2. cloud, fog e quantum computing;
  3. cyber security;
  4. business continuity ovvero disaster recovery;
  5. big data e analytics;
  6. soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  7. soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);
  8. sistemi di e-commerce;
  9. sistemi per lo smart working e il telelavoro;
  10. soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19;

Elenco 2: utilizzo di altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1:

  1. sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  2. ​geolocalizzazione;
  3. programmi di digital marketing.

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a euro 170.000,00.

Le agevolazioni saranno accordate alle Micro, piccole e medie imprese sotto forma di voucher per un importo massimo pari a 10.000 euro con un investimento minimo pari a 5.000 euro.

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale oppure con firma autografa (corredata da copia del documento di identità in corso di validità), tramite PEC all’indirizzo cciaa.molise@legalmail.it dalle ore 8:00 del 30 ottobre 2020 alle ore 23:59 del 30 novembre 2020 indicando il seguente oggetto: BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 – ANNO 2020.

Di seguito è possibile scaricare tutti gli allegati. In particolare, il modello di domanda è fornito anche in formato word.

Sono inoltre disponibili le FAQ, costantemente aggiornate.

 

Contenuto aggiornato al:Venerdì, 16 Aprile, 2021 - 10:18