Trasportatori

 

Trasportatori

Il rilascio dei dispositivi USB per i trasportatori viene effettuato dall'Albo Gestori Ambientali.
A ogni impresa viene rilasciato un dispositivo USB per la sede legale, e uno o più dispositivi per il mezzo o i mezzi adibiti al trasporto di rifiuti. Per ogni dispositivo possono essere associati fino a un massimo di tre Delegati, ai quali sono associati il certificato elettronico e le credenziali per l'accesso al SISTRI e per la firma elettronica (password di accesso al Sistema, password di sblocco del dispositivo PIN, PUK, identificativo utente "username").
A seguito dell'invio al SISTRI degli estremi del pagamento del contributo per il dispositivo USB richiesto, le imprese verranno contattate – via fax o via posta elettronica ai recapiti da loro indicati al momento dell'iscrizione nel campo "Persona di riferimento" – dalla Sezione regionale di competenza dell'Albo Gestori Ambientali per la comunicazione:
- della data dell'appuntamento per la consegna dei dispositivi USB;
-  dei documenti da consegnare.
I dispositivi potranno essere rilasciati, previa identificazione:
- al legale rappresentante;
- all'incaricato del ritiro, che deve disporre di delega del legale rappresentante firmata in carta semplice (vedi modulo di delega allegato), secondo il formato disponibile sul sito SISTRI, e di documento di riconoscimento.

Appuntamenti per il ritiro dei dispositivi USB
I soggetti interessati saranno contattati dall'Albo Gestori Ambientali, che fisserà loro un appuntamento per il ritiro dei dispositivi USB, in base all'ordine cronologico di ricezione degli stessi dal SISTRI/Ministero dell'Ambiente.
L'appuntamento per la consegna è notificato direttamente agli interessati con un messaggio di posta elettronica inviato, almeno 48 ore prima, all'indirizzo email indicato al momento dell'iscrizione, o tramite fax per chi non abbia indicato l'indirizzo di posta elettronica.

Variazioni mezzi al SISTRI

Iscrizione/inserimento di mezzi di trasporto
Se l'impresa intende autorizzare uno dei propri veicoli al SISTRI, gli adempimenti SISTRI possono essere effettuati tramite email, inviando la richiesta alla casella di posta elettronica ambiente@molise.camcom.it , successivamente alla presentazione della domanda di variazione all'Albo Gestori Ambientali.Nella comunicazione è necessario indicare i dati dell'impresa, il numero di fascicolo SISTRI e le targhe dei veicoli da registrare. L'ufficio effettua la registrazione del nuovo veicolo al SISTRI e rilascia all'impresa la corrispondente ricevuta telematica (di cui la prima pagina dovrà ritornare via email all'operatore SISTRI dell'Albo Gestori Ambientali, firmata dal legale rappresentante dell'impresa o dalla persona delegata).
Per il completamento della registrazione è necessario che l'impresa effettui il pagamento telematico per i nuovi veicoli e che comunichi gli estremi di tale pagamento accedendo al portale del SISTRI. Successivamente, a seguito della consegna dei dispositivi USB alla Sezione dell'Albo da parte del SISTRI, l'impresa viene convocata presso gli sportelli per il ritiro dei dispositivi e per la prenotazione dell'officina presso cui installare o riattivare la black box.
L'incaricato dell'impresa che si reca agli sportelli deve presentare la documentazione richiesta nell'allegato n. 2 dell'email di convocazione e indicare il nominativo dell'officina presso cui installare/riattivare la black box.

Variazione targa sullo stesso mezzo di trasporto (nuova immatricolazione)
Per il cambio di targa di un veicolo iscritto al SISTRI, gli adempimenti SISTRI possono essere effettuati tramite email, inviando la richiesta e i documenti di cui sopra alla casella di posta elettronica ambiente@molise.camcom.it, successivamente alla presentazione della domanda di variazione all'Albo Gestori Ambientali. Nella comunicazione è necessario indicare i dati dell'impresa, il numero di fascicolo SISTRI, le targhe dei veicoli da reimmatricolare e il nominativo dell'officina presso la quale l'impresa intende effettuare la reimmatricolazione del veicolo.
L'ufficio effettua la reimmatricolazione del veicolo al SISTRI e rilascia all'impresa la corrispondente ricevuta telematica (di cui la prima pagina dovrà ritornare via email all'operatore SISTRI dell'Albo Gestori Ambientali, firmata dal legale rappresentante dell'impresa o dalla persona delegata). Rilascia inoltre la prenotazione dell'officina (anche questa dovrà ritornare via email all'operatore SISTRI dell'Albo Gestori Ambientali, firmata dal legale rappresentante dell'impresa o dalla persona delegata) e il voucher da presentare nell'officina indicata per le operazioni inerenti la black box.

Cancellazione dei mezzi di trasporto
Per la cancellazione di un veicolo iscritto al SISTRI, è necessario effettuare la consegna del dispositivo USB del veicolo da cancellare e la prenotazione dell'officina per la disinstallazione della black box agli sportelli SISTRI dell'Albo Gestori Ambientali. La consegna del dispositivo deve essere fatta dal legale rappresentante o da una persona munita di delega e copia dei documenti d'identità del delegante e del delegato.
L'impresa può chiedere la cancellazione del veicolo dal SISTRI senza la disinstallazione della black box se il veicolo è oggetto di transazione con altra impresa iscritta all'Albo ed al SISTRI (circolare Comitato Nazionale Albo n. 1192/2013).
In questo caso la black box del veicolo oggetto di cancellazione dal SISTRI viene disattivata per un termine di 60 giorni, entro il quale l'impresa acquirente deve presentare domanda al SISTRI per l'inserimento del veicolo di cui l'impresa cedente ha già richiesto la cancellazione. In assenza della domanda dell'acquirente, il cedente è obbligato, entro 60 giorni dalla presentazione della domanda di cancellazione, a provvedere alla immediata disinstallazione della black box fissando con la Sezione regionale dell'Albo Gestori Ambientali l'appuntamento presso l'officina autorizzata.
In caso di smarrimento del dispositivo è necessario scaricare il modulo di dichiarazione della perdita di possesso (in allegato).

Cancellazione e contestuale inserimento di un mezzo di trasporto
Nel caso di cancellazione di un veicolo iscritto al SISTRI e contestuale inserimento (sostituzione) di un veicolo da iscrivere al Sistri, gli adempimenti SISTRI possono essere effettuati tramite email alla casella di posta elettronica ambiente@molise.camcom.it, successivamente alla presentazione della domanda di variazione all'Albo Gestori Ambientali, inviando la richiesta da parte del legale rappresentante o da persona munita di delega e copia delle carte d'identità del delegante e del delegato. E' inoltre necessario indicare il nominativo dell'officina presso la quale l'impresa intende effettuare la disinstallazione della black box dal veicolo cancellato e l'installazione della stessa black box sul veicolo inserito; Nella comunicazione è necessario indicare i dati dell'impresa, il numero di fascicolo SISTRI, le targhe dei veicoli da cancellare e da inserire e il nominativo dell'officina presso la quale l'impresa intende effettuare le operazioni relative alla black box.
L'ufficio effettua la cancellazione e il contestuale inserimento dei veicoli al SISTRI e rilascia all'impresa la corrispondente ricevuta telematica (di cui la prima pagina dovrà ritornare via email all'operatore SISTRI dell'Albo Gestori Ambientali, firmata dal legale rappresentante dell'impresa o dalla persona delegata). Rilascia inoltre la prenotazione dell'officina (anche questa dovrà ritornare via email all'operatore SISTRI dell'Albo Gestori Ambientali, firmata dal legale rappresentante dell'impresa o dalla persona delegata) e il voucher da presentare nell'officina indicata per le operazioni inerenti la black box.

Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 25 Ottobre, 2017 - 16:31