Ercole Olivario

 

Ercole Olivario 2021

Concorso per la valorizzazione delle eccellenze olearie territoriali italiane "Ercole Olivario 2021" 

È iniziata la campagna iscrizioni alla 29esima edizione dell’Ercole Olivario 2021, che terminerà il 4 febbraio 2021.

Torna così il prestigioso concorso dedicato alle eccellenze olearie italiane, organizzato dall’Unione Italiana delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, in collaborazione con la Camera di Commercio di Perugia, il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ed il Ministero dello Sviluppo Economico.

Anche questa sarà un’edizione contrassegnata dalla parola novità. Due sono le menzioni di merito aggiunte quest’anno tra i riconoscimenti che saranno assegnati: la Menzione di Merito Impresa Donna che sarà assegnata a tutte le imprese femminili che abbiano superato il punteggio 75/100; e la Menzione di Merito Impresa Digital Communication che punta a valorizzare le imprese che investono nello sviluppo della cultura digitale.

Inoltre in occasione dell’Ercole Olivario 2021, grazie alla collaborazione con i principali attori della filiera agricola, verranno organizzati degli incontri formativi dal mese di marzo 2021, rivolti a tutte le aziende aderenti al concorso.

Altra importante novità rivolta agli oli finalisti, sarà la possibilità di entrare a far parte del programma promozionale all’estero che il Comitato di coordinamento sta progettando insieme ad Agenzia ICE. Il Premio Ercole Olivario è infatti riconosciuto dall’ICE (Istituto per il Commercio Estero), come ambasciatore dell’olio e.v.o. italiano nel mondo, per tale ragione i vincitori e i finalisti saranno protagonisti di azioni promozionali e di incontri con buyer italiani e stranieri, che si terranno in diverse fiere o eventi di settore in Italia e all’estero.

Non mancheranno poi momenti promozionali con degustazione degli oli vincitori in varie piazze d’Italia, in occasione di eventi e nelle più importanti fiere dedicate alle eccellenze del Made in Italy.

Coloro che si aggiudicheranno i Tempietti per il 2021 potranno accedere alle selezioni nazionali, in programma dal 12 al 16 aprile in Umbria, massimo 110 oli, che abbiano ricevuto un punteggio minimo di 70/100 nelle selezioni regionali.

Nella fase conclusiva, a livello nazionale invece, a ricevere l’ambito Tempietto di Ercole Olivario saranno esclusivamente le etichette finaliste che otterranno almeno 75/100 punti e che si contenderanno i premi e le menzioni speciali. Il concorso Ercole Olivario, che si contraddistingue da sempre per il rigore e la selezione della qualità degli oli premiati, per questa edizione 2021 premierà soltanto il primo classificato di ciascuna delle due categorie in gara (DOP/IGP ed EXTRA VERGINE) per le tipologie fruttato leggero, fruttato medio e fruttato intenso. A decretare i vincitori assoluti sarà una giuria nazionale, composta da 16 esperti degustatori provenienti da altrettante regioni italiane, capitanata da Alfredo Marasciulo nuovo capo panel per il biennio 2021 – 2022.

Per partecipare al Premio – riservato agli oli ottenuti esclusivamente da olive italiane – c’è tempo fino al 4 febbraio 2021.

E’ possibile iscriversi attraverso la piattaforma che consentirà di inviare la domanda in tempo reale o in alternativa inviando la domanda di partecipazione a ercoleolivario@pg.camcom.it



Il Concorso Nazionale Ercole Olivario è riservato all’olio extra vergine d'oliva di qualità italiano ottenuto dalla molitura effettuata nella presente campagna olivicola.

Si può partecipare al Concorso con 2 distinte categorie:

a) Oli a denominazione d’origine, già riconosciute in ambito comunitario (DOP ed IGP);

b) Oli extravergini di oliva, la cui territorialità è attestata dal partecipante con autodichiarazione - da produrre secondo quanto previsto nella scheda di adesione.

Non sono ammessi al Concorso gli oli che vengono immessi sul mercato allo stato sfuso o comunque non confezionati nel rispetto della normativa europea, gli oli provenienti da olive per le quali non sia stata attestata la provenienza e gli oli ottenuti con l’apporto di campagne precedenti.

Possono partecipare al Concorso, con un solo olio per ognuna delle due categorie:

a) olivicoltori che producono olio con proprie olive, che detengono superficie olivetata;

b) frantoi che producono olio con proprie olive ovvero da olive provenienti dal territorio in cui è sita la struttura;

c) oleifici cooperativi e organizzazioni di produttori, quali consorzi, cooperative e reti d’impresa che producono olio con olive dei propri soci, provenienti dal territorio in cui è sita la struttura;

d) soggetti sottoposti al sistema dei controlli, detentori, nella relativa zona d’origine, di prodotto pronto per l’immissione al consumo, con certificazione a denominazione d’origine.

Ciascun partecipante deve assicurare la commercializzazione in proprio di un lotto omogeneo documentato di almeno 10 ettolitri di prodotto.

Le aziende partecipanti devono essere regolarmente iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio competente per territorio.

 

Per partecipare è prevista, per ciascun olio partecipante, una quota d’iscrizione pari ad € 110,00 +IVA (€134,20), da versare, pena esclusione dal concorso, a Promocamera, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Perugia - codice IBAN IT 67 F0200803033000029459544, al momento della iscrizione. 

Il regolamento del Concorso e tutte le informazioni sulla manifestazione sono reperibili sul sito del Concorso

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Promozione della Camera di commercio del Molise al numero telefonico 0874/471534 – 0874/471502.
Hai votato 'Ottimo'.
Contenuto aggiornato al:Lunedì, 18 Gennaio, 2021 - 12:00