Ercole Olivario

 

Ercole Olivario 2020

Concorso per la valorizzazione delle eccellenze olearie territoriali italiane "Ercole Olivario 2020" 

Ventata di cambiamenti per la 28esima edizione del prestigioso concorso nazionale dedicato alle eccellenze olivicole italiane “Ercole Olivario” che torna anche nel 2020 ma con diverse novità, a partire dal numero di etichette ammesse in finale e dalla nuova modalità di premiazione. Dall’anno 2020, infatti, gli oli che potranno accedere alle selezioni nazionali in programma dal 23 al 28 marzo in provincia di Perugia saranno 110 (e non più 100) ma dovranno ottenere un punteggio minimo di 70/100 nelle selezioni regionali. Nel rush conclusivo a livello nazionale invece, a differenza delle passate edizioni, a ricevere l’ambito tempietto di Ercole Olivario saranno esclusivamente le etichette finaliste che otterranno almeno 75/100 punti.

Si alza dunque ancora di più l’asticella della qualità per la storica competizione che per l’edizione di quest’anno sarà ancora più selettiva e premierà solo il primo classificato di ciascuna delle due categoria in gara (DOP/IGP ed EXTRAVERGINE) per le tipologie fruttato leggero, fruttato medio e fruttato intenso. Sei premi in tutto, a cui si affiancano altrettanti riconoscimenti assegnati, indifferentemente dalla categoria, in modo proporzionale al numero di oli presenti in ciascuna tipologia di fruttato (rispettivamente massimo 3 premi). A decretare i vincitori assoluti, che saranno svelati durante la cerimonia in programma sabato 28 marzo a Perugia, una giuria composta da 16 esperti degustatori di 16 regioni differenti.
Le etichette finaliste inoltre si contenderanno i premi e le menzioni speciali che tradizionalmente vengono assegnate in occasione della premiazione, sempre agli oli che hanno ottenuto un punteggio superiore a 75/100.
Per il 2020 il palmarès comprende:

  • la Menzione di Merito Giovane Imprenditore, che si rinnova e questa volta andrà ai migliori titolari under 40 degli oli ammessi in finale con un punteggio superiore a 75/100;
  • il Premio Speciale Amphora Olearia, all’olio finalista che recherà la migliore confezione (secondo i parametri stabiliti dal regolamento);
  • la Menzione Speciale “Olio Biologico”, al prodotto, certificato a norma di legge, che otterrà il punteggio più alto tra gli oli biologici finalisti;
  • la Menzione “Olio Monocultivar” (dedicata all’olio monocultivar che ha ottenuto il punteggio più alto).
E’ improntato infine sulla promozione internazionale e sulla diffusione della cultura olearia il Premio Leikithos, dal 2020 indetto da Ercole Olivario in collaborazione con l’ICE e le Camere di commercio italiane all’estero: un riconoscimento che sarà consegnato alla personalità straniera in prima linea nella diffusione della conoscenza dell’olio di qualità italiana all’estero.
 
Il Concorso Nazionale Ercole Olivario è riservato all’olio extra vergine d'oliva di qualità italiano ottenuto dalla molitura effettuata nella presente campagna olivicola.
Si può partecipare al Concorso con 2 distinte categorie:
a) Oli a denominazione d’origine, già riconosciute in ambito comunitario (DOP ed IGP);
b) Oli extravergini di oliva, la cui territorialità è attestata dal partecipante con autodichiarazione - da produrre secondo quanto previsto nella scheda di adesione.
Non sono ammessi al Concorso gli oli che vengono immessi sul mercato allo stato sfuso o comunque non confezionati nel rispetto della normativa europea, gli oli provenienti da olive per le quali non sia stata attestata la provenienza e gli oli ottenuti con l’apporto di campagne precedenti.
Possono partecipare al Concorso:
a) olivicoltori che producono olio con proprie olive, che detengono superficie olivetata;
b) frantoi che producono olio con proprie olive ovvero da olive provenienti dal territorio in cui è sita la struttura;
c) oleifici cooperativi e organizzazioni di produttori, quali consorzi, cooperative e reti d’impresa che producono olio con olive dei propri soci, provenienti dal territorio in cui è sita la struttura;
d) soggetti sottoposti al sistema dei controlli, detentori, nella relativa zona d’origine, di prodotto pronto per l’immissione al consumo, con certificazione a denominazione d’origine.
Ciascun partecipante deve assicurare la commercializzazione in proprio di un lotto omogeneo documentato di almeno 10 ettolitri di prodotto.
Le aziende partecipanti devono essere regolarmente iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio competente per territorio.
 
Per partecipare è prevista, per ciascun olio partecipante, una quota d’iscrizione pari ad € 110,00 +IVA (€134,20), da versare, pena esclusione dal concorso, a Promocamera, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Perugia - codice IBAN IT 67 F0200803033000029459544, al momento della iscrizione.
 
E’ possibile iscriversi anche attraverso la piattaforma www.planbweb.it/ercoleolivario, che consentirà di inviare la domanda in tempo reale e in alternativa far pervenire alla Camera di Commercio del Molise, via e-mail (PEC: cciaa.molise@legalmail.it), la domanda di partecipazione, entro e non oltre il 31 gennaio 2020.
 
Il regolamento del Concorso e tutte le informazioni sulla manifestazione sono reperibili sui siti www.ercoleolivario.net e www.molise.camcom.it
 
Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Promozione della Camera di commercio del Molise al numero telefonico 0874/471534 – 0874/471502.
 
Alle imprese iscritte sarà riconosciuto, dalla Camera del Molise, per la partecipazione al concorso, un contributo sotto forma di voucher.
Hai votato 'Ottimo'.
Contenuto aggiornato al:Venerdì, 17 Gennaio, 2020 - 12:11