DCPM 26 aprile 2020

 

DCPM 26 aprile 2020

Inviato da ccb0120 il Mer, 29/04/2020 - 09:45
Categoria: 

Il DPCM 26 aprile 2020 prevede la Fase 2 per il contenimento dell’emergenza Covid-19 e delinea le attività economiche che potranno riaprire dal prossimo 4 maggio ovvero:

  • le aziende del settore manifatturiero, edile e le attività all’ingrosso ad essi collegati;
  • attività di asporto per bar e ristoranti (che si aggiunge alla possibilità, già consentita, di svolgere attività a domicilio);
  • le aziende del settore tessile e della moda;
  • le aziende del settore di fabbricazione auto;
  • i mobilifici;
  • le aziende che producono e commercializzano vetro

Scarica l'allegato al DCPM del 26 aprile per vedere i codici Ateco delle attività consentite dal 4 maggio 

Possono recarsi già in azienda tutte le imprese con codice ATECO presente nell’allegato 3 del DPCM 26.4.2020 che devono effettuare attività “propedeutiche alla riapertura” (articolo 2, comma 9).



Continuano peraltro a rimanere in vigore le disposizioni del DCPM 10 aprile 2020 per le attività già consentite.

Riepilogo attività già consentite per Codice Ateco dal 10 aprile.



Scarica il DCPM del 26 aprile 2020 integrale.

Contenuto aggiornato al:Mercoledì, 29 Aprile, 2020 - 09:45